Di fichi, corvi e torte

By
133

b2ap3_thumbnail_COCO-IL-CORVO-E-LE-FARFALLE_wm_20190904-171232_1.jpg

 

Avevo in mente la torta di fichi del signor Franco quando ho preparato la mia prima crostata di fichi.


Amo la torta del signor Franco, è il dolce estivo che preferisco in assoluto, trovo che sia sublime nonostante la semplicità degli ingredienti. Anche i clienti lo sanno, infatti va a ruba.
Ho perfino provato a farmi dare la ricetta, tanto per non lasciare nulla di intentato :)
Alla fine il signor Franco una dritta me l'ha data perché pare che la farcitura non abbia bisogno di ulteriori aggiunte oltre ai frutti stessi.
Ci ho provato.


Questa è la torta originale.

b2ap3_thumbnail_20180831_141706_wm.jpg

Viene servita tiepida con gelato alla vaniglia e caramello su una terrazza vista mare... mozzafiato.

 

b2ap3_thumbnail_20180708_152450_wm.jpg

b2ap3_thumbnail_20180810_165323_wm.jpg



Della mia versione di dolce posso dire che non è la stessa torta. Non è male, intendiamoci. Purtroppo l'unico impiattamento che sono riuscita a concludere aveva un becco, due occhi sporgenti e due farfalle.

L'ho chiamato Coco, Coco il corvo. E questa è la sua storia...

 

COCO IL CORVO E LE FARFALLE

Un piccolo corvo dal becco dorato sui rami di un fico s'era posato.
Coco era estasiato da quel frutto delicato
e l'accesso avea vietato a chi d'ali non fosse dotato.
Scoraggiava i visitatori con cartelli minatori.
Due bruchi di passaggio dei fichi fecero assaggio.
Allora il corvo infastidito dal gestaccio proibito
scacciò lesto quegli insetti minacciandoli, poveretti!
Al mattino seguente, su quel becco impertinente,
si posaron due farfalle eleganti e tanto belle.
Il pennuto orgoglioso fece un invito generoso:
“Benvenute farfalline! Assaggiate signorine,
i miei frutti prelibati per palati raffinati!”
Le farfalle un tempo bruchi rifiutarono i fichi:
“Ti conosciamo corvo arrogante...” E volaron all'istante!


TORTA DI FICHI
Per la frolla: 250g di farina, 150g di burro, 2 tuorli, 80g di zucchero, scorza grattugiata di un limone bio e un pizzico di sale.
Per il ripieno: 800g circa di fichi verdi sbucciati, 70g di maizena, 80g di zucchero, 1 limone.

Prepara la pasta frolla e lasciala riposare in frigo per 30 minuti circa.
Prepara la crema frullando appena i fichi bagnati con succo di limone, amalgama con lo zucchero e il succo di limone.
Rivesti una teglia imburrata e infarinata con la pasta frolla, fai dei buchi con la forchetta e cuoci in forno preriscaldato a 190° per una quindicina di minuti. Copri con la crema di fichi e termina la cottura in forno.

Ultima modifica il
Vota:

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Lunedì, 16 Settembre 2019