686

b2ap3_thumbnail_019-31_wm.jpg

 

 

Con il caldo estivo, il mare e i ritmi più lenti non sto cucinando molto … se non per la sopravvivenza familiare, si intende.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: senza glutine Sole
700

b2ap3_thumbnail_001-5_wm.jpg

 

Sono solo io che insisto con la stessa ricetta per mesi, se mi accorgo che piace a tutti e si prepara alla svelta?

C’è stato un periodo della vita in cui ho preparato frittate di riso come non mai.

Ecco, sì, oggi parliamo di loro: frittate di riso semplici, farcite e a forma di topo.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
62

b2ap3_thumbnail_004-3_wm.jpg

 

Topo Tito chiese a Tato “al luna park ci sei mai stato?”

Topo Tato disse a Tito: “ Io non sono mai partito!

Accompagnami sono anziano, ti darò il mio parmigiano.

Passa il treno su saltiamo, così andremo dove vogliamo!”

Ebbe inizio la loro avventura, ignari ancora della sventura…

La stessa idea ebbero i gatti che su quel treno viaggiavan compatti.

Quando i topini videro salire, i loro artigli fecero uscire.

Ci fu qualche secondo di sgomento e poi il caos ebbe il sopravvento.

Urla, graffi e mazzate, teste code e zampate!

Alla fine i due topini si nascosero in dei buchini

e con tonfo sul terreno, furon presto giù dal treno.

Tito ancora un po’ stordito: ”tutto a posto caro amico?”

 Tato tutto ammaccato: “il pericolo è scampato ma ahimè son mutilatoooo!”

I topini sui musetti non avean più i baffetti!

Ultima modifica il
Vota:
606

b2ap3_thumbnail_IMG_20140615_122948_wm.jpg

 

Qualche anno fa sulla copertina di una nota rivista di cucina, faceva bella mostra di sé un piatto di pasta fatta in casa davvero notevole, era di colore viola acceso.

La tinta si otteneva aggiungendo succo di more all’impasto.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Balena Delfino
664

b2ap3_thumbnail_EMILIO-gatto-un-p-matto_wm.jpg

 

In mezzo ai fiori di zucca, ai peperoni, ai pomodori e alle pesche, mi è sembrato di vedere un gatto.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
163

b2ap3_thumbnail_1527710787303_001_wm.jpg

 

 

EMILIO E' UN GOLOSONE E BEVE LATTE IN CONTINUAZIONE.

SE SI SVUOTA IL SUO PIATTO CORRE LESTO IL NOSTRO GATTO,

SI NASCONDE NEI GIARDINI E RUBA IL CIBO DEI VICINI.

SE LE CAMPANE SENTE SUONARE IL SUO PANCIONE FA BRONTOLARE.

LASAGNA, PESCE AL FORNO, COTOLETTA, DI TUTTO L'INGORDO FA INCETTA.

SE UN TOPINO VEDE PASSARE LO INVITA AD ASSAGGIARE.

POI LO SALUTA E LO LASCIA ANDARE ... NON SI DEVE NEANCHE PENSARE,

CHE SIA BUONO DA MANGIARE!

Ultima modifica il
Vota:
Taggato in: Emilio Gatto
630

b2ap3_thumbnail_082_wm.jpg

 

 

Scrivo contemplando le piante del terrazzino che mi stanno regalando immense soddisfazioni. Non ho mai avuto il pollice verde, tantomeno la passione per i fiori .

Chi mi ha sempre aiutato a rinvasare, potare, curare il verde in casa, è mia madre.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Fiore Mamma senza glutine
854

b2ap3_thumbnail_014_wm_20180421-085312_1.jpg

 

Non è come me l’aspettavo. Sembra la classica torta di mele, poi dai un morso e capisci che quel giorno i tuoi fornelli godevano del favore di stelle e pianeti.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
663

b2ap3_thumbnail_045_wm.jpg

 

Cibo e Parola. In collaborazione con Maria di Chiamati alla Speranza.

La Domenica di Pasqua risuona dell'annuncio gioioso della Maddalena: Cristo è risorto! L'Agnello Pasquale ha sconfitto la morte! Come gli Ebrei passarono attraverso il Mar Rosso dalla schiavitù alla libertà così Cristo è passato dalla morte alla vita.
Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Cibo & Parola Pasqua
1112

b2ap3_thumbnail_002_wm.jpg

 

Gli chef stellati battezzano i loro piatti prelibati con nomi ridondanti che incuriosiscono il palato ancor prima dell’assaggio. Far pregustare una pietanza fin dalla presentazione è un’arte raffinata che viene insegnata agli aspiranti cuochi nelle gare di cucina.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Pesce
1624

 

b2ap3_thumbnail_174_wm.jpg

 

Mi considero davvero fortunata perché posso godere di questi meravigliosi agrumi per tutto l’inverno.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Inverno senza glutine
2431

b2ap3_thumbnail_IMG_20140517_113315_wm.jpg

 

Quando ho sfornato per la prima volta i maialini alla nutella, l’intera famiglia e gli amici presenti per la prima candelina di mia figlia, sono stati conquistati dall’aspetto buffo, prima ancora che dalla loro bontà.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Maialino senza glutine
2175

b2ap3_thumbnail_IMG_20150214_130935_wm.jpg

 

 

A Carnevale ogni scherzo vale, soprattutto quelli in cucina.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Carnevale Mascherine
1864

b2ap3_thumbnail_foodtales.it_CHIOCCIA-FABRIZIA-E-IL-SUO-PULCINO.JPG

 

 

Ispirata dalla storia di Wonder comincio il nuovo anno con un piatto che ha come ingrediente principale la diversità. Un tema classico che torna continuamente alla ribalta perché genera episodi di discriminazione e di violenza.  

Wonder è un libro, diventato un film, che racconta la storia di un bambino affetto da una rara malattia che gli ha reso il viso deforme. Dopo una serie di interventi chirurgici il bambino comincia a frequentare la scuola e deve affrontare il mondo dei “non diversi”, un mondo fatto di pregiudizi perché nel pensare comune la diversità ha un’accezione negativa, quello che non si conosce fa paura e quindi viene rifiutato.

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
755

b2ap3_thumbnail_010-17_wm.jpg

 

 

Se il buon giorno si vede dal mattino, non fu proprio così per un pulcino.

Schiusosi il guscio, fece un saltello e cinguettò beato come un uccello.

Mamma chioccia preoccupata andò dal medico in giornata

e il responso del dottore suscitò grande stupore:

-Ha corde vocali da usignolo e quanto prima spiccherà il volo .-

La povera gallina si sentì spiazzata: alla diversità non era abituata.

Avere certe doti in un pollaio procura solamente un grosso guaio.

Il rischio è di essere emarginato, preso in giro o addirittura scacciato.

Intanto si era diffusa la notizia e le galline convocarono Fabrizia.

Lei fece un’arringa straordinaria che lasciò tutti col becco per aria:

-Ma ci pensate alla grande fortuna che il cielo ha mandato ad ognuna?

Essere allietate durante la cova, ditemi un po’ se non giova?

Faremo arricchire il fattore scovando uova a tutte le ore!-

Il gallo, che fino ad allora avea taciuto, volto al pulcino disse: -Benvenuto!-

 

 

Ultima modifica il
Vota:
Taggato in: Filastrocche
1843

b2ap3_thumbnail_047_wm.jpg

 

Un antipasto natalizio oppure un lavoretto che finirà nella pancia dei vostri bambini?

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Natale
1564

b2ap3_thumbnail_IMG_20151104_081742_wm.jpg

 

Cibo e Parola. In collaborazione con Maria di Chiamati alla Speranza.

 

 

AVE, MARIA PIENA DI GRAZIA!
 
Ogni volta che recitiamo l'Ave, Maria facciamo memoria del mistero della Madonna Immacolata.
Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Cibo & Parola
2406

b2ap3_thumbnail__MG_2813_wm.jpg

 

Facilissimo da fare questo albero di Natale!

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
Taggato in: Natale
1676

b2ap3_thumbnail_IMG_20151204_130450_wm-1.jpg

 

Toccare le stelle era il mio sogno di bambina, acciuffarne almeno una da custodire in un barattolo.

Poi ho conosciuto Bobo l'uomo cannone e le stelle sono arrivate nel piatto...

Ultima modifica il Continua a leggere
Vota:
941

b2ap3_thumbnail_preview.jpg

 

CONOSCI BOBO L'UOMO CANNONE

CHE MANGIA SOLO PROSCIUTTO E MELONE?

IN UN CIRCO E' ARRUOLATO

E COME UN PROIETTILE LO HANNO SPARATO.

VOLA VELOCE FINO ALLE STELLE

E TUTTI RIDONO A CREPAPELLE.

QUANDO ARRIVA AGRANDE ALTEZZA

ALLA LUNA FA UNA CAREZZA.

LEI RICAMBIA CON AFFETTO

E GLI DONA UN BEL PACCHETTO:

"AI BAMBINI DEVI PORTARE

TANTE STELLE DA MANGIARE".

Ultima modifica il
Vota:
Taggato in: Bobo Filastrocche