E si chiamavano "fatti fritti in fretta"... con e senza glutine, sempre ricette del cuore

By
7429

b2ap3_thumbnail_fatti-fritti-in-fretta-.jpg

 

 

Avete presente quella voglia di dolce che non ti lascia in pace all'ora del caffè, anche quando l'unico bar/pasticceria a disposizione è casa propria?

 

Che fare? L'idea è arrivata veloce mentre controllavo la dispensa.

Chissà perché non ci ho pensato prima negli ultimi trent'anni!

La ricetta, dopo tutto, è uno di quegli esperimenti che facevamo io e mia sorella durante le vacanze di natale. Ci piaceva riprodurre anche i dolci delle amiche della mamma... ti ricordi Silvana? :-)))

Mi è sembrata un'ottima soluzione, fritto a parte #cheognitantosipuòfare, perchè l'ingrediente principale, cioè la fretta, abbondava...

Non mangio ciambelle homemade da tempo, ma con gli ingredienti onnipresenti a disposizione: farina, patate, uova, lievito, latte e tanta fretta, ho ripescato la ricetta dei "fatti fritti in fretta".

I "fatti fritti in fretta" sono in realtà dolci di piccole dimensioni, di forma circolare -direi veri e propri anellini- da impastare e friggere alla svelta.

In foto vedete ciambelle formato maxi perchè ho convertito la ricetta nella versione senza glutine. Per andare di fretta e considerato che gli impasti gluten free si maneggiano meno facilmente, ho dovuto ungermi le mani e abbandonare l'idea delle mini ciambelle.

Il risultato non cambia molto. E' un dolce che si intona perfettamente con l'atmosfera pre natalizia di questi giorni, dalla vaga nota dolciastra, come piace a me.

Pubblico entrambe le versioni, con e senza glutine, nel caso abbiate anche voi voglia di cucinare un pò della fretta che tenete in dispensa.

 

 

"FATTI FRITTI IN FRETTA

300g farina 00

275g patate cotte a vapore

3 uova (1 intero e 2 tuorli)

50g burro morbido

20g lievito di birra panetto

1 bustina vanillina

2 cucchiai di zucchero

un pò di latte

Zucchero a velo dopo fritte

PER FRIGGERE:

olio di semi

 

Sciogli il levito in un pò di latte tiepido.

Schiaccia le patate quando sono tiepide

e aggiungile a tutti gli altri ingredienti

compreso il lievito sciolto. Se occorre aggiungi

un poco di latte ancora per impastare.

Otterrai un impasto morbido ed elastico.

Dividi l'impasto in tanti pezzi e aiutandoti

con la farina forma tanti "serpentelli" tubolari.

Tagliali della lunghezza che desideri e uniscili

ad anello. Lasciali riposare su un piano infarinato

giusto il tempo di esaurire tutto l'impasto.

Friggili in abbondante olio, scolali su carta assorbente

e cospargili di zucchero a velo.

 

 

FATTI FRITTI IN FRETTA ... SENZA GLUTINE

150g farina di riso

150g farina per impasti lievitati senza glutine

(ho usato la bi-aglut ma vanno bene tutte quelle

per pane o pizza)

3 uova (1 intero e due tuorli)

50g burro morbido

20g lievito di birra panetto

1 bustina di vanillina

2 cucchiai di zucchero

50ml latte

zucchero a velo dopo fritte

PER FRIGGERE:

olio si semi

 

Il procedimento è uguale a quello con glutine.

Si otterrà un impasto appiccicoso ma consistente

che può essere lavorato bene ungendosi le mani.

Forma tante ciambelle (una ventina) e appoggiale

su carta forno (non occorre infarinare).

Friggile non appena hai ricavato tutte le ciambelle.

Si gonfieranno e verranno a galla, rigirale.

Appoggiale su carta assorbente perché perdano

l'unto in eccesso e coprile con zucchero a velo

senza glutine.

 

 

 

 

 

Ultima modifica il
Vota:

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Lunedì, 18 Novembre 2019