Evviva la pizza! Anche se è senza glutine

By
1523

b2ap3_thumbnail_014-1_wm.jpg

 

Il sabato scatta decisamente la voglia di pizza fatta in casa.

 

Da qualche anno la preparo senza glutine per tutti, anche se ci sono ospiti.

E’ definitivamente il pasto che preferisco, la mangerei ogni giorno e ho una ricetta che mi dà soddisfazione.

Le figlie la gradiscono parecchio e perfino il marito.

La foto è il risultato di un simpatico assemblaggio fatto da Annalisa con un pezzo di pizza avanzato, tre crocchette di riso e una faccina rubata da un altro piatto.

Questa è la pizza appena sfornata, che ne dite?

 

b2ap3_thumbnail_20170308_215121.jpg

 

 

Per comodità la impasto con il Bimby, ma naturalmente si può procedere anche a mano seguendo quest’ordine: prima i liquidi  tiepidi con un cucchiaino di zucchero, il lievito e poi le farine. Per ultimo il sale.

La ricetta è una personale rivisitazione della ricetta Bimby.  Uso sempre due o più  farine senza glutine per impasti lievitati, vario il tipo di farina a seconda di quello che ho a disposizione, ma il risultato è comunque buono.

Cominciamo con la pizza margherita... per gli altri gusti pensateci voi :)

 

 

b2ap3_thumbnail_20170308_215048.jpg

 PIZZA SENZA GLUTINE

300g di farina Bi-Aglut per impasti lievitati(oppure Revolution mix pane)

230g di farina Farmo Fibre-Pan (oppure mix-it Shar)

30g di farina di riso senza glutine

50g di olio EVO nell'impasto più quello per ungere le teglie e condire la pizza dopo che è stata infornata

200g di acqua

200g di latte

1 cucchiaino abbondante di zucchero

1 cubetto di lievito di birra fresco (ma anche secco va bene)

sale q.b.

400g circa di provola a dadini (più comoda e svelta se affettata dal salumiere)

600/700g di polpa di pomodoro finissima

origano q.b.

NEL BOCCALE VERSA ACQUA, LATTE, OLIO E ZUCCHERO 1min.e30sec. 37° vel. 1

SCIOGLI IL LIEVITO FACENDO GIRARE LE LAME PER POCHI SECONDI A vel.1

AGGIUNGI LE FARINE E IL SALE 20sec. vel.6 E POI 2min. spiga

TOGLI DAL BOCCALE E LASCIA LIEVITARE IN UNA TERRINA DAI BORDI ALTI, LEGGERMENTE UNTA E COPERTA CON LA PELLICOLA.

IN INVERNO APPOGGIO LA TERRINA NEL FORNO SPENTO.

A PARTE CONDISCI IL POMODORO CON SALE E ORIGANO E LASCIALO INSAPORIRE.

QUANDO L'IMPASTO AVRA' RADDOPPIATO IL SUO VOLUME, DIVIDILO A META' E STENDILO IN DUE TEGLIE LEGGERMENTE UNTE. LE MIE MISURANO cm 34x34

LASCIA RIPOSARE ANCORA UN PO'.

INTANTO SCALDA IL FORNO A 200° E CONDISCI LE PIZZE CON IL POMODORO.

INFORNA LA PRIMA TEGLIA E A META' COTTURA AGGIUNGI LA PROVOLA.

PROCEDI ALLO STESSO MODO CON LA SECONDA TEGLIA.

 

 

 

 

Ultima modifica il
Vota:
Taggato in: Bambola senza glutine

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Venerdì, 24 Novembre 2017