Il compleanno con gli unicorni

By
1122

b2ap3_thumbnail_IMG-20180923-WA0027_wm.jpg

 

 

Ci ho pensato fin troppo a questo post e mentre un paio di settimane fa stavamo festeggiando il compleanno di Benedetta, oggi sono qui a rincorrere le giornate in un equilibrio assolutamente precario.

La sensazione è che il tempo mi scivoli fra le dita senza riuscire a trattenere tutto quello che vorrei.  

Contare 12 candeline mi è sembrato incredibile.

 

Benedetta adora il compleanno e i preparativi per la piccola festa con nonni, zii e cuginetti sono durati diversi giorni.

Tradizione di famiglia vuole che il festeggiato scelga un dolce, la torta o il piatto preferito e la sottoscritta ci provi … ad esaudire il desiderio. Per il mio compleanno invece funziona in un altro modo :).

Questa volta mi sono sentita fortunata perché la richiesta di Benedetta è stata di un dolce già sperimentato (che vedete cliccando QUI): i bignè a forma di cigno farciti con crema al limone.

E siccome in casa, ultimamente, è tutto un fiorire di arcobaleni e unicorni, ho pensato di sostituire i colli dei cigni con le teste zuccherose di unicorno (e si che certi giorni non ho altro a cui pensare).

 

b2ap3_thumbnail_20180919_151441_wm_20181003-200350_1.jpg

 

L’esperimento è riuscito a metà perché ho cambiato ricetta. Quindi pasta choux a base di fecola di patate e maizena, ricetta bimby, e i bignè sono venuti più gonfi e golosi del solito … per unicorni ciccioni.

 

b2ap3_thumbnail_20180919_152620_wm.jpg

 

Le figlie hanno gradito così tanto, che ho trascorso il resto della settimana a sfornare dolci. Il compleanno, mercoledì con merenda dell’unicorno. La festa, domenica con torta fredda, replica dei bignè in versione ciambelle al limone e biscotti orsetto.

 

b2ap3_thumbnail_20180923_184347_wm.jpg

 

Oggi lascio più ricette: quella della torta fredda, che si prepara velocemente e in anticipo; quella delle ciambelle/bignè/unicorni e quella della crema. Ai biscotti dedicherò un post a parte.

Per trasformare i bignè in unicorni è necessario tagliarli due volte: a metà in orizzontale, come per una normale farcitura e poi la calotta in altre due parti verticalmente. Una volta riempiti di crema, appoggiare le due parti della calotta e in mezzo aggiungere della panna montata dove poter fissare la testa dell’unicorno.

 

b2ap3_thumbnail_PicsArt_10-03-04.40.07.png

 

Una precisazione. Tutti i dolci erano senza glutine però tutte le ricette sono facilmente convertibili secondo le proprie esigenze.

Per la torta ho usato un disco di pan di spagna senza glutine e il risultato non sarebbe cambiato con pan di spagna o biscotti normali. Quindi è una ricetta che va bene per tutti.

I bignè unicorno e le ciambelle sono naturalmente senza glutine, cioè non ho usato le farine speciali, ma fecola di patate e maizena che in natura sono prive di glutine e possono sostituire la classica farina 00. Se avete ospiti celiaci controllate sempre che sull’etichetta dei vari prodotti compaia la dicitura “senza glutine”.

Infine ringraziamenti speciali all'artista di casa, Annalisa che ha disegnato i confetti al cioccolato con un pennarello alimentare … e quante faccine!

 

b2ap3_thumbnail_IMG-20180923-WA0046_wm.jpg b2ap3_thumbnail_IMG-20180923-WA0048_wm.jpg

 

 

 

 

 

b2ap3_thumbnail_20180923_184120_wm.jpg

 

 

TORTA FREDDA AL CIOCCOLATO  diametro cm.23/24

Per la base della torta:

200g biscotti al cacao sbriciolati (oppure un disco di pan di spagna al cioccolato )

(Bagna al Rum solo se usi il pan di spagna)

100g burro fuso

Per la crema:

500g panna fresca non zuccherata

100g mascarpone

2 cucchiai zucchero a velo

300g nutella

8g gelatina in fogli

Per decorare:

una manciata di confetti al cioccolato

un pennarello alimentare nero

 

b2ap3_thumbnail_20180922_082706_wm_20181003-195314_1.jpg

 

Fodera uno stampo apribile per torte con carta forno, sia il fondo che i lati.

Unisci i biscotti sbriciolati al burro fuso, amalgama il composto e versalo nello stampo. Compattalo magari aiutandoti con un batticarne.

(Se preferisci usare un cerchio di pan di spagna, allora devi bagnarlo con una bagna al Rum)

Una volta pronta la base, trasferiscila in frigo finché prepari la crema.

In un pentolino versa 50ml di panna e aggiungi la gelatina in fogli precedentemente ammollata per 10minuti in acqua fredda.

Metti il pentolino sul fuoco a fiamma dolce fino a far sciogliere la gelatina.

In una ciotola capiente, monta a neve morbida la panna con il mascarpone e lo zucchero a velo, aiutandoti con uno sbattitore elettrico.

Versa adesso la gelatina sciolta e la nutella nella panna montata, quindi mescola nuovamente con lo sbattitore.

Ora che la crema è pronta risulterà densa e spumosa.

Trasferiscila sulla base preparata in precedenza, livellandola per bene. Lascia rassodare la torta in frigo per qualche ora. Decora con i confetti poco prima di servirla.

 

 

b2ap3_thumbnail_20180923_183353_wm_20181003-200023_1.jpg

 

PASTA CHOUX per BIGNE’o CIAMBELLE al bimby

200g acqua

180g burro

100g amido di mais o maizena

100g fecola di patate

6 uova da 60g

1 pizzico di sale

 

Versa nel boccale acqua, sale e burro: 5min 100° vel.1

Al termine unisci le farine e lavora: 30sec vel. 4/5

Lascia terminare la cottura ad apparecchio fermo per 10 min circa.

Durante i 10 minuti mescola l’impasto a vel. 4/5 almeno 5 volte.

Lascia raffreddare l’impasto e unisci le uova, uno alla volta, a vel.4/5 con le lame in movimento.

Disponi sulla placca da forno, coperta di carta forno, le palline per i bignè o le ciambelle, ben distanziate tra loro.

Cuoci in forno caldo statico a 200° per 20 minuti circa 8controlla la cottura) e lascia in forno spento per altri 5/10 minuti.

Farcisci quando sono completamente freddi.

 

CREMA BIMBY AL LIMONE

200g zucchero

2 bustine vanillina

1 fiala aroma limone

1 lt latte

3 uova

80g maizena

Metti nel boccale lo zucchero e la vanillina e polverizza: 20sec. vel7

Aggiungi il latte, le uova, la farina e l’aroma: 12 min 90° vel4

Versa la crema in una ciotola e mescola spesso finché si raffredda.

Ultima modifica il
Vota:

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Giovedì, 13 Dicembre 2018