Un dolce regalo per la festa della mamma.

By
722

b2ap3_thumbnail_082_wm.jpg

 

 

Scrivo contemplando le piante del terrazzino che mi stanno regalando immense soddisfazioni. Non ho mai avuto il pollice verde, tantomeno la passione per i fiori .

Chi mi ha sempre aiutato a rinvasare, potare, curare il verde in casa, è mia madre.

 

Da qualche settimana, con il suo prezioso contributo, mi sono finalmente decisa ad attrezzare un angolo del terrazzo con le erbe aromatiche. Ora verdeggiano rigogliosi: basilico, salvia, rosmarino, timo e menta.

Per i vasi più in vista ho scelto le rose e quest’anno sono fiorite come non mai.

Sul tavolo una kalanchoe, una di quelle piantine comuni dalle foglie verdi e carnose molto lucide, generosa nelle fioriture.

Con gli anni mi sto accorgendo che sto sviluppando una passione sempre più accentuata per il mondo vegetale. Se una volta mi limitavo a fotografare fiori e piante, ora mi fa piacere anche prendermene cura.

Ho promesso più volte a me stessa che avrei cercato di riprodurre in cucina vasetti di piante in miniatura. Ed è stato proprio così che usando farina, uova e zucchero al posto del terriccio, e olio invece che acqua, il mio nuovo pollice verde ha lavorato per preparare deliziose piantine da portare in tavola per la colazione. Pensando alla mia mamma, da sempre super appassionata di giardinaggio, e a tutte le mamme, questo potrebbe essere un dolce pensiero per dimostrare quanto sono importanti per noi.

Il fiore di cialda che ho usato ricorda una camelia. Direi che è perfetto per celebrare la festa della mamma.

 

b2ap3_thumbnail_088_wm.jpg

 

 

Nel linguaggio dei fiori e delle piante infatti la camelia in generale simboleggia la stima, l’ammirazione verso qualcuno e il sacrificio.

Il simbolismo della Camelia è dovuto al portamento e alla disposizione dei petali che risultano essere rigidi e dotati di una certa carnosità. Queste caratteristiche ricordano le persone solide, di spessore, che non vacillano durante il loro cammino. È un pegno e allo stesso tempo un impegno ad affrontare ogni sacrificio in nome dell’amore

A me viene da pensare proprio alle mamme che amano incondizionatamente, costi quel che costi.

La ricetta dei cupcake è una ricetta bimby naturalmente priva di glutine, ma che può andar bene per tutti perché prevede l’utilizzo di farina di riso che si ottiene polverizzando il riso 1minuto a vel.1 e poi, in aggiunta, la fecola di patate.

Ho preparato questi dolcetti senza bimby, in effetti il procedimento è molto semplice. Ho usato le fruste elettriche, il mio bimby ha qualche problema di salute. Dunque...

felice mother's day!

b2ap3_thumbnail_PicsArt_05-12-09.58.38.jpg

 

 

CUPCAKE CAMELIE

Per il frosting:

500g mascarpone

100ml panna fresca liquida

140g zucchero a velo

Monta tutti gli ingredienti con le fruste elettriche.

Riponi la crema ottenuta in frigorifero fino a quando verrà utilizzata.

Per circa 12/14 cupcakes:

180g farina di riso

140g zucchero

La scorza grattugiata di un limone bio

80g fecola di patate

125g yogurt bianco intero non zuccherato

50g olio di semi di girasole

3uova

2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci

60g confettura a piacere tenuta in frigorifero

.....................................................................................................................................

Procedimento

Preriscaldare il forno a 180°.

Metti da parte 30g di farina di riso.

Sistema dei pirottini per muffin all’interno di una teglia per muffin (se usi stampini monoporzione rigidi di cartoncino oppure alluminio, non serve la teglia da muffin).

Monta lo zucchero con le uova fino ad ottenere un composto chiaro.

Aggiungi lo yogurt, l’olio, la scorza di limone grattugiata e le farine setacciate. Per ultimo il lievito.

Con il composto riempi per 2/3 i pirottini preparati.

Sul tavolo di lavoro stendi un foglio di carta forno e spolverizzalo con la farina di riso messa da parte in precedenza. Disponi tanti cucchiaini rasi di confettura quanti sono i pirottini, infarinali bene e mettili al centro di ciascun pirottino.

Cuoci in forno caldo per 20-25 minuti fino a che la superficie sarà dorata.

Sforna e fai raffreddare completamente prima di decorare.

Con la crema di mascarpone riempi una sac à poche dotata di beccuccio a stella e decora partendo dall’esterno del dolcetto fino al centro dove devi creare una protuberanza per aggiungere il fiore.

Prima di servire completa aggiungendo un fiore di cialda.

b2ap3_thumbnail_085_wm.jpg

 

Ultima modifica il
Vota:
Taggato in: Fiore Mamma senza glutine

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Martedì, 25 Settembre 2018